Basilica di San Juan de Dios

Basilica di San Juan de Dios

La Basilica di San Juan de Dios è uno dei migliori esempi di chiesa barocca a Granada. Al suo interno, si possono visitare i resti e le reliquie del santo

Una delle opere più importanti dell'architettura barocca di Granada è, insieme al Monastero della Cartuja, la Basilica di San Juan de Dios, luogo di sepoltura del santo dei malati.  

Storia

Nel 1737, l'Ordine Ospedaliero di San Juan de Dios commissionò la costruzione di una basilica per ospitare i resti del santo. A metà del secolo, questa chiesa barocca con pianta a croce latina cominciò ad essere eretta in calle San Juan de Dios.

L'interno del tempio è profusamente decorato con legno policromo, statue di santi e una predominanza del dorato. Spicca soprattutto il retablo maggiore, situato dietro l'altare decorato in oro con una figura della vergine al centro. 

Durante la visita alla Basílica di San Juan de Dios, potrete percorrere le diverse strutture annesse, come gli uffici e la sagrestia.  

I resti di San Juan de Dios

La parte più interessante della visita alla basilica sono i resti di San Juan de Dios. Nella navata principale della chiesa si trova il sepolcro del santo, circondato da ceri, fiori e allusioni al patrono dei malati

Nella parte superiore della basilica si trova la piccola cappella che contiene gli oggetti personali del santo. In un'urna in argento massiccio, si possono osservare la croce di legno che San Juan de Dios portava sempre con sé, alcuni denti del santo e altre piccole parti del suo corpo recuperate per la venerazione dei fedeli.

La cupola e le pareti della cappella sono decorate con figure di angeli e dipinti che narrano la vita del santo. Veramente spettacolare.

Orario

De lunedì a sabato: dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00.
Domenica: dalle 16:00 alle 19:00.

Prezzo

Biglietto standard: 4 (4,50US$)

Trasporto

Autobus: linea 25.